MAL DI TESTA

Il mal di testa non si risparmia per nessuno, almeno una volta nella vita ne soffre chiunque: dallo studente all’impiegato, dall’anziano alla dottoressa, senza distinzioni di alcun genere. Le cause possono essere svariate, sia dovuti a problemi fisiologici che causati dallo stile di vita di una persona.

Non vi è un solo tipo di mal di testa, ve ne sono tanti e causati da fattori diversi, quelle più comuni sono chiamate cefalee di tipo primario, e sono: l’emicrania, la cefalea intensiva e la cefalea a grappolo.

Partiamo dall’emicrania classica, è caratterizzata da dolore pulsante che colpisce un lato della testa, si tratta del tipo di dolore più comune.

Emicrania

Cefalea tensiva, è caratterizzata dalla presenza di dolore acuto sui muscoli del capo, del collo e delle spalle, il dolore non è concentrato in una sola zona ma propagato su più parti del corpo.
Infine la cefalea a grappolo, nella quale il dolore è molto intenso e può insorgere anche di notte o ad orari fissi durante il giorno.

Le cefalee secondarie, invece, dipendono da altre patologie, come glaucomi, ipertensione endocranica, ematomi. Il meccanismo scatenante la patologia consiste in una fase di vasocostrizione (il lume del vaso venoso si riduce rallentando così il passaggio del sangue), seguita da una vasodilatazione (il suddetto vaso recupera il diametro ottimale), che si esprime con dolore e stimolazione neuronale.

Il fattore scatenante l’emicrania è, quindi, l’eccessiva stimolazione del nervo trigemino, responsabile dell’innervazione dei vasi sanguigni intracranici, a cui consegue il cambiamento interno del sistema vascolare.

Come per molte altre cose l’intervento dell’osteopata è di rilevante importanza per guarire il malessere in maniera definitiva partendo dall’origine del problema. Il trattamento manipolativo osteopatica che va ad agire sulla cefalea non è invasivo né sgradevole per il paziente. Si tratta di un approccio olistico, il che significa che non si concentra solo sulla parte della testa ma su tutto il corpo, la causa del dolore infatti può risiedere anche in altre zone più periferiche del corpo. Attraverso una serie di manipolazioni l’osteopata riuscirà a risolvere il problema dalla radice, cosa che non accade se ci si limita ad assumere antidolorifici, per questo è sempre consigliabile affidarsi ad un esperto.

Emicrania