IL GOLF

Il golf , molti lo conoscono come uno “sport” dove impiegare poche energie. Al contrario, lo sforzo che vi si pone nei movimenti rotatori del busto e delle braccia non è indifferente.

I problemi più frequenti sono legati al rachide, gomito, polso, spalla, ginocchio.

Sono piccoli movimenti energetici che bisogna saper fare con le giuste precauzioni. Spesso e volentieri ci si addentra in questo sport senza un regolare esercizio fisico che causa degli infortuni e l’abbandono dell’attività.

golf-osteopata-milano

golf-osteopata-milano

LO SWING

Il movimento classico che si effettua per tirare la pallina si chiama “swing”, uno dei movimenti più difficili nel mondo dello sport.

E’ possibile attraverso la biomeccanica funzionale dello swing comprendere l’eziologia degli infortuni per trovare una strategia prestativa, preventiva e terapeutica.

L’osteopatia, attraverso le sue dolci manipolazioni, aiuta il corpo a recuperare la forma fisica e risolvere diverse patologie perché agisce sull’integrità strutturale e funzionale del corpo mettendolo in condizioni il corpo di autoregolarsi.

Il movimento dello swing tocca i muscoli del tronco, più precisamente gli erettori spinali, gli addominali traversi profondi, il gran pettorale, il gran dorsale, lo sottoscapolare, gli estensori dell’anca destra e gli adduttori di quella sinistra.

Per non cadere in spiacevoli infortuni sarebbe opportuno avere una buona mobilità ed. elasticità della colonna vertebrale e delle anche.

I golfisti che non ne dispongono possono rimediare facendo molti esercizi  muscolari.

Un altro compito fondamentale lo svolge il diaframma, il muscolo respiratorio più importante del nostro corpo perché vive in stretta relazione con la colonna vertebrale.

I due elementi si inseriscono in prossimità dei corpi anteriori delle prime tre vertebre lombari.

Gesti come lo swing vengono spesso effettuati in apnea per incrementare la pressione intracorporea all’atto della contrazione muscolare e dell’impatto con la pallina.

I RIMEDI DELL’OSTEOPATA

L’osteopata esegue un analisi posturale in piedi per mirare i blocchi e le limitazioni del corpo del paziente.

Considera le azioni svolte e saprà indicarti un trattamento da mantenere nel tempo.

By | 2019-05-28T10:04:28+00:00 Maggio 7th, 2019|osteopatia|0 Comments

Leave A Comment