SINTOMI E CAUSE DELLA MALAOCCLUSIONE

Se avvertite instabilità, vertigini, orecchie ovattate, click mandibolare, mal di testa, otite, stanchezza, mancanza di concentrazione o problemi alle gengive potreste avere un problema legato all’area temporo-mandibolare.

Una non curanza dei seguenti sintomi può portare a problemi posturali, malattie sistemiche, problemi legati allo sviluppo fino adegli interventi chirurgici.

Il trattamento osteopatico-sacrale è molto efficace per disturbi come la nevralgia del trigemino o la sindrome dell’ATM caratterizzati da una posizione errata dell’Atlante.

L’osteopata è in grado quindi di ripristinare l’allineamento della mandibola e la corretta postura.

La masticazione collega i muscoli della regione laterale, anteriore e posteriore del collo, i legamenti, le fasce e articolazioni del cranio, la lingua, la laringe e tutto il sistema digerente.

Questi sono collegati alla colonna vertebrale, all’apparato respiratorio e digerente fino al bacino.

La diagnosi osteopatica

L’osteopata esegue una diagnosi osteopatica valutando l’insieme delle problematiche del paziente per individuare la vera causa scatenante. Solo così egli inizierà il suo trattamento .

Problemi legati all’ATM

L’osteopatia aiuta anche a bilanciare il morso.

In questo caso procederà in tecniche craniali per mobilitare la base cranica e le ossa del palato, articolari per procedere al riallineamento dell’ATM e viscerali per sbloccare tensioni fasciali legate alla mascella.

Spesso esegue anche manovre nel tratto cervicale e parte superiore del collo.

Esegue manipolazioni per rilasciare gli adattamenti posturali che incidono sull’articolazione e corregge la prima vertebra cervicale localizzata sotto la base cranica.

Queste manovre aiuteranno molto il paziente nella postura, aiuteranno a muovere meglio spalle e collo e aiuteranno nel modo di parlare, deglutire e digerire.

By | 2019-05-31T14:47:25+00:00 Maggio 31st, 2019|Uncategorized|0 Comments

Leave A Comment